NEW YORK FILM CRITICS CIRCLE: “The Irishman” è il miglior film dell’anno

Il New York Film Critics Circle, associazione fondata nel 1935 e composta da 37 critici dell’area di New York, ha stilato la sua lista dei migliori film del 2019. Ecco tutti i vincitori

MIGLIOR FILM: The Irishman
MIGLIOR REGISTA: The Safdie brothers for Uncut Gems
MIGLIOR SCENEGGIATURA: Quentin Tarantino, Once Upon a Time in Hollywood
MIGLIORE ATTRICE: Lupita Nyong’o, Us
MIGLIOR ATTORE: Antonio Banderas, Pain and Glory
MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA: Laura Dern, Marriage Story – Little Woman
MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: Joe Pesci, The Irishman
MIGLIOR FOTOGRAFIA: Portrait of a Lady on Fire
MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE: I Lost My Body
MIGLIOR DOCUMENTARIO: Honeyland
MIGLIOR FILM INTERNAZIONALE: Parasite
MIGLIOR FILM D’ESORDIO: Atlantics