Trailer italiano per “The Father”, con il premio Oscar Anthony Hopkins

Ecco il trailer italiano di The Father, film drammatico diretto da Florian Zeller e interpretato da Anthony Hopkins (vincitore quest’anno del premio Oscar) e Olivia Colman. Tratto dall’opera teatrale scritta dallo stesso Zeller, The Father sarà nei cinema italiani a partire dal 20 maggio.

Sinossi ufficiale

Tratto dalla pièce dell’acclamato autore teatrale Florian Zeller, al suo debutto dietro la macchina da presa, The Father ci porta nella vita di un uomo (Hopkins) che, con l’avanzare dell’età, nel tentativo di dare un senso alla sua nuova condizione, inizia a dubitare dei suoi cari, della sua mente e persino di ciò che vede e vive.

 

 

OSCAR 2021: Tutti i vincitori

Si è conclusa la 93esima edizione degli Oscar che ha visto il trionfo della regista Chloé Zhao e di Nomadland. Ecco la lista di tutti i vincitori:

Miglior film: “Nomadland
Miglior attore protagonista: Anthony Hopkins (“The Father“)
Miglior attrice protagonista: Frances McDormand (“Nomadland“)
Miglior regia: Chloé Zhao per “Nomadland
Miglior attore non protagonista: Daniel Kaluuya (“Judas and the Black Messiah“)
Miglior attrice non protagonista: Youn Yuh-jung (“Minari“)
Miglior sceneggiatura originale: Emerald Fennell per “Una donna promettente
Miglior sceneggiatura non originale: Christopher Hampton e Florian Zeller per “The father
Miglior film straniero: “Un altro giro” di Thomas Vinterberg (Danimarca)
Miglior trucco: Sergio Lopez-River, Mia Neal e Jamika Wilson per “Ma Rainey’s Black Bottom
Migliori costumi: Ann Roth per “Ma Rainey’s Black Bottom
Miglior sonoro: Nicolas Becker, Jaime Baksht, Michelle Couttolenc, Carlos Cortés and Phillip Bladh per “Sound of metal
Miglior film d’animazione: “Soul” di Pete Docter e Kemp Powers
Miglior documentario: “Il mio amico in fondo al mare” di James Reed e Pippa Ehrlich
Migliori effetti speciali: Andrew Jackson, David Lee, Andrew Lockley, Scott Fisher per “Tenet
Miglior scenografia: Donald Graham Burt e Jan Pascale per “Mank
Miglior fotografia: Erik Messerschmidt per “Mank
Miglior montaggio: Mikkel E. G. Nielsen per “Sound of metal
Miglior colonna sonora: Trent Reznor e Atticus Ross con Jon Batiste per “Soul
Miglior canzone: “Fight for you” per “Judas and the Black Messiah
Miglior cortometraggio: “Two distant strangers
Miglior corto documentario: “Colette
Miglior corto d’animazione: “Se succede qualcosa, vi voglio bene